meetHub! di Social Hub Genova – RI-PROGETTARE SERVIZI. Gli strumenti del design per il sociale

Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 30/01/2019
17:30 - 19:30

Luogo
Social Hub Genova

Categorie


RI-PROGETTARE SERVIZI. Gli strumenti del design per il sociale!

Mercoledì 30 Gennaio dalle ore 17.30 presso il LabCoworking di Social Hub Genova in Via Gramsci 1/8 Raffaella Fagnoni e Chiara Olivastri ci mostreranno come il design dei servizi può aiutare le imprese sociali a ri-disegnare il sociale.

 

20190130_fagnoni-olivastri_meethub-con-coopup_-eventbrite-fb

IL DESIGN DEI SERVIZI

Si parla molto spesso di servizi per il cittadino e per le imprese, ma in concreto cosa sono e come cambiano le nostre abitudini? I servizi hanno cambiato il nostro modo di lavorare, di collaborare, di mangiare, di viaggiare. Il Bikesharing o il Carpooling e i servizi legati all’ospitalità o alla salute sono già presenti nelle vite di tutti e stanno influenzando i nostri comportamenti offrendoci esperienze alternative legate alla sfera della sharing economy, andando a stabilire nuove relazioni di accesso e non più di possesso dei beni materiali e creando nuove logiche collaborative e di mercato.

La cultura del progetto dei servizi sviluppa e incentiva processi di innovazione sociale, affianca lo sviluppo di nuove attività, implementa l’ideazione di nuove esperienze e migliora e ripensa quelle già esistenti.

I servizi creano interazioni e nuove organizzazioni, sovvertono i tradizionali passaggi, per svilupparsi spesso da idee a partire dal basso, dai cittadini, che grazie all’uso della tecnologia riescono a innescare nuove forme imprenditoriali.

L’ideazione dei servizi è un approccio interdisciplinare che combina differenti metodi e strumenti di progettazione per ripensare il nostro modo di relazionarci ai beni.

IL MEETHUB

Durante il meethub verranno illustrati esempi, chiariti i principi e le importanti leve di sviluppo su cui lavorano i servizi. Verrà inoltre definito il valore aggiunto che il design può dare nella progettazione di un servizio, grazie alla capacità di visualizzazione dell’intero sistema, fatto di espedienti comunicativi, elementi di interazioni e attrazione con i nuovi linguaggi contemporanei. Il progetto del servizio quindi non è più frutto del lavoro autoriale del singolo, ma diviene il risultato della sinergia di un gruppo eterogeneo di esperti, utenti, stakeholders, una comunità di progetto che lavoro al fine di trovare nuove soluzioni che migliorino le nostre abitudini quotidiane.

L’incontro introduttivo gratuito vuole esplorare i principali temi inerenti al design dei servizi, individuando su quali logiche agiscono e quali paradigmi generano.

Seguirà a Febbraio un workshop a pagamento aperto a chi desidera lavorare su casi concreti e ri-progettare un servizio per il sociale.

L’evento è aperto agli interessati di tutte le età e settori, dagli studenti, ai cittadini curiosi, agli imprenditori sociali, al terzo settore ed aziende a tutti coloro che intendono conoscere e approfondire l’approccio della progettazione dei servizi, a chi ne è già a conoscenza e vuole conoscerne gli strumenti di progetto e il ruolo del design e a chi ha idee creative in testa e ha individuato nei servizi un modo per farle decollare.

I RELATORI

Raffaella Fagnoni. Professore Associato in Design, coordinatore del Corso di Laurea Magistrale in Design del Prodotto e dell’Evento presso il dAD, e coordinatore del curriculum in Design del Corso di Dottorato in Architettura e Design dell’Università di Genova. Dal 2014 è nel Consiglio Direttivo della Società Italiana di Design (SID). L’attività didattica e di ricerca ha come ambito di studio temi a carattere sociale e come campi di attività il territorio, il patrimonio culturale, i problemi legati alla salute, all’ambiente, al riciclo e al riuso, al riuso temporaneo e alla valorizzazione del patrimonio culturale, territoriale e locale attraverso il progetto di eventi. Su questi temi è coinvolta in progetti di ricerca nazionale e internazionale, e coordina progetti di ricerca conto terzi.

Chiara Olivastri. Architetto, dottore di ricerca in Design e assegnista presso il Dipartimento di Architettura e Design dell’Università di Genova, insegna design dei servizi come docente a contratto nel corso di Laurea triennale in Design del Prodotto. Gli ambiti di ricerca di cui si occupa riguardano il design per l’innovazione sociale, come strumento di lettura delle pratiche spontanee di autorganizzazione della società e il design dei servizi come interprete del fenomeno e approccio metodologico per la progettazione di nuovi scenari progettuali. Approfondisce e sviluppa progetti sul territorio inerenti la rivalorizzazione dei vuoti urbani attraverso pratiche di riuso temporaneo, ha vinto il premio nazionale per una ricerca sui temi della rigenerazione urbana promosso dalla Direzione Generale Arte Architettura Contemporanee e Periferie Urbane (Mibac), pubblicando la tesi di dottorato‘Con Temporaneo, il Design per il riuso di spazi abbandonati’ nel 2018.

L’evento è Gratuito ma per partecipare è necessario registrarsi

Eventbrite - meetHub! di Social Hub Genova - RI-PROGETTARE SERVIZI. Gli strumenti del design per il sociale

* Attenzione! Ricordiamo che gli eventi di Social Hub Genova hanno un numero limitato di posti, registrarsi a un evento significa prenotare un posto che non sarà più disponibile per altre persone. Preghiamo pertanto chi si iscrive a un nostro evento ma poi è impossibilitato a partecipare di annullare l’iscrizione su Eventbrite o di segnalarcelo via e-mail o social network, lasciando il posto libero a chi è interessato a partecipare.

 

spaziatore

torna-al-calendario-eventi

spaziatore

banadaazul

Salva